La Torta margherita, una città e un link

Torta margherita4

(For english recipe scroll down) La prima volta, ero arrivata quasi in punta di piedi, scevra da pregiudizi e pronta a lasciarmi conquistare. Non immaginavo che la sua bellezza e la sua cultura sarebbero state così dirompenti da riuscire a conquistarmi anche senza la mia predisposizione d’animo. Mantova è una città tranquilla che non fa sfoggio delle sue ricchezze, forte della sua storia e delle sue tradizioni. Nel centro storico, un gomitolo di vicoli che si aprono sulle piazze principali, le facciate dei palazzi recano ancora le tracce dei fasti del passato esibendo con orgoglio fregi di affreschi rinascimentali. E’ considerata la città dei Festival, è qui, che ogni anno a settembre, viene organizzato il Festivaletteratura, una kermesse letteraria di altissimo livello dove fra laboratori, spettacoli, proiezioni cinematografiche e letture i lettori possono incontrare i loro scrittori preferiti.
In questi giorni su La Cucina del Corriere è uscito un mio foto – racconto dedicato alla ricca tradizione enogastronomica di questa città e della sua provincia. E’ stato cercando informazioni e curiosità sulla cucina mantovana e i suoi prodotti che mi sono imbattuta nel ricettario di Marta Bergamaschi “Dolci di Mantova – Ricette e Pasticcerie”. Ed è qui che ho trovato la ricetta della Torta margherita, che a dir il vero, essendo ormai piuttosto diffusa, non sapevo appartenesse al patrimonio gastronomico della città.
Per festeggiare il mio food reportage, ho scelto di preparare questa torta che nasce senza glutine ed è ideale da inzuppare nel latte del mattino o nel tè della merenda. La sua consistenza è piuttosto compatta, ma se ben conservata può durare anche tre o quattro giorni.
Se volte leggere il mio food reportage su Mantova, con tanti indirizzi da provare, lo trovate qui.

Torta margherita1Torta margherita
100 g di zucchero
100 g di fecola*
50 g di burro
4 uova
2 cucchiaini di lievito*
un limone
1 pizzico di sale
zucchero a velo per guarnire
Preparazione
Montate a lungo il burro con lo zucchero, fino a ottenere un composto gonfio e cremoso. Aggiungete i tuorli, il lievito, la fecola e il succo di limone. Incorporate gli albumi montati a neve e un pizzico di sale. Versate l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata con farina di riso. Infornate in forno caldo a 180° C e cuocete per 35 minuti. Una volta raffreddata cospargete con zucchero velo. La torta può essere conservata per alcuni giorni avvolta nella pellicola trasparente.

Torta margherita5

Torta margherita
100 g sugar
100 g potato starch
50 g butter
4 eggs
2 tsp baking powder
1 lemon
½ tsp salt
Preheat the oven to 350° F. Prepare a mold. In a bowl mix butter and sugar until fluffy and soft. Add yolks, baking powder, potato starch and the juice of the lemon, mix together until smooth. In a separate bowl beat egg whites with salt until very fluffy. Pour the egg whites into the yolks cream and mix. Pour the batter into the mold. Place in the oven and bake for 30, 35 minutes or until the blade of a sharp knife inserted in the middle comes out dry. Remove from heat and let cool. Spread confecyioners’ sugar.
The cake will keep for a few days wrapped in plastic.

Torta margherita2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *